Tyler Shields - The Dirty Side of Glamour - TWEEDOT

Pic(s) of the Week – The Dirty Side of Glamour

La fama è un’arma a doppio taglio, in un attimo arriva e con la stessa velocità se ne va…
Con la diffusione capillare di internet e ancor di più dei social network, ogni persona, nel suo piccolo, può diventare famosa, e poi soffrire nel momento in cui comincerà il declino di questa luce, quando i likes e i commenti tenderanno a diminuire (e così inizieranno gli auto “mi piace”… OMG!).

Tutto questo per introdurvi il lavoro di Tyler Shields, praticamente mio coetaneo (e qui mi parte l’invidia artistica e sportiva), che nel suo progetto denominato “DSOG – The Dirty Side of Glamour”, una rappresentazione iconoclasta dei retroscena negli ambienti mondani americani, si presenta come “Fotografo, artista, star dei reality, indie film director, attore e “general madman””.

Tweedot blog magazine - fotografo Tyler Shields - floating camera

Un mix di stili e tecniche per ritrarre alcune delle giovani celebrities di Hollywood e pubblicarne le foto tutte insieme, nel suo primo libro. Nella raccolta, mostrano le loro debolezze Francesca Eastwood, sua fidanzata e figlia del grande Clint, Mischa Barton che vi tornerà in mente per O.C., Emma Roberts, nipote di Julia, Demi Lovato e tanti altri.

Tweedot blog magazine - fotografo Tyler Shields - Francesca Eastwood distrugge una Birkin Hermes

Tweedot blog magazine - fotografo delle star di Hollywood - Tyler Shields e Mischa Barton

Tweedot blog magazine - Lindsay Lohan with a knife - Tyler Shields photographer

Uscito il 12 novembre, The Dirty Side of Glamour è disponibile in versione cartacea su Amazon e su iTunes come iBook.

Tweedot blog magazine - libro di fotografia - giovani star di Hollywood - the dirty side of glamour Tyler Shields

Tweedot blog magazine - Tyler Shields photographer - Oven

Tweedot blog magazine - Tyler Shields Hollywood photographer - Camera Barbie

Tweedot blog magazine - Tyler Shields photo X Ray Stiletto - The Dirty Side of Glamour

Nel suo piccolo, ogni persona aspira alla fama, alla ricchezza, provando invidia per ogni personaggio pubblico senza minimamente immaginare cosa significhi non avere più una vita propria o non capire più quale sia la realtà.

Vi riporto qui sotto quanto dice il fotografo Tyler Shields:

La facciata davvero sporca del glamour è più o meno così: Hollywood è un posto che può accogliere le più fragili e meravigliose creature e trasformarle in persone di ghiaccio. È una terra in cui il debole viene mangiato da mostri bugiardi e famelici che la notte vanno a caccia e succhiano il sangue dei giovani.
Hollywood non è un luogo. È una condizione mentale… di una mente controllata da un’arma di distruzione di massa. Quest’arma sono le 4 lettere peggiori che tu abbia mai visto insieme: “FAMA”.
Quel mondo malvagio che distrugge bellezza ed innocenza. Che si porta via la parte migliore di te.
La fama ti fa credere che il promuovere te stesso sia credere alle bugie che i vampiri ti dicono in modo da riuscire a trarre energia da te.

La fama è un cancro. È un battère. Si propaga attraverso di te e ti tiene in pugno. È una droga che modifica il tuo DNA. Ti mangia finché non resta nient’altro e poi ti sputa fuori malandato, solo e ridotto all’involucro della persona che eri.

E se, e dico se, se sei pazzo abbastanza da provare questa droga, be’, dev’essere usata con la massima moderazione. Non ci sono avvertimenti dalla “Food and Drug Administration” o dall’ente per la salute pubblica, ma te lo assicuro, ne ho visto direttamente gli effetti e posso dirti che è la cosa peggiore che tu possa mai trovarti di fronte.
Vedi, diversamente dalla cocaina e dall’eroina, la fama viene imbottigliata e venduta in un pacchetto davvero carino. Non vedi gli effetti che ha nelle altre persone. Gli effetti della fama sono imputati alla cocaina, all’alcool, a farmaci, sesso e a tutto quello che sta attorno alle scelte sbagliate, ma io sono qui per dirti che è tutta una farsa. Le droghe sono un sostegno alla voglia di fama e la gente ne fa uso quando non può farsi una dose di celebrità. La fama è un trucco. La fama è qualcosa di sporco. È una cosa davvero squallida e fa fuori chi non la distrugge.
Il mio avviso è quello di starne lontano. Corri quando ti insegue e non guardarti mai indietro se qualcuno vicino a te ne è diventato dipendente. Devi lasciare che la droga faccia il suo corso.

I primi segni d’allarme della droga chiamata “FAMA” sono semplici: narcisismo maligno, disordini bipolari, eccesso nel bere e dipendenza dalla cocaina. Per i drogati di fama, andare ai party è una delle cose più importanti, oltre alla sicurezza nell’avere più followers online che amici reali.
Nei primi stadi della fama vedrai cambiare lo sguardo della persona che una volta amavi o di cui t’importava, ma appena la fama si sarà inserita nel suo DNA, quella persona morirà, e come se fosse uno zombie, il suo corpo sarà guidato dal mostro della fama. Mente e anima di chi amavi saranno perse e solo in rarissimi casi torneranno indietro.

Per finire, è importante ricordare che se scegli di fare carriera in un mondo in cui la fama è un effetto collaterale, non devi mai dimenticarti chi sei. Non fare ciò che fai perché vuoi essere famoso. La fama è un doloroso effetto della droga del successo, non è qualcosa che puoi spararti nelle vene.

Se tu o qualcuno che conosci siete dipendenti dalla fama, aiutalo. Non è mai troppo tardi per salvare te stesso o chi a cui vuoi bene. Il problema e la soluzione hanno la stessa chiave… TU!

Tweedot blog magazine - Tyler Shields hollywood Los Angeles photographer - Fame Kills
 
CONTACTS:
Dove acquistare “The Dirty Side of Glamour”:
Amazon
iTunes
 
 
TESTI ©Alessio Cadamuro ©Laura Manente per Tweedot magazine

IMMAGINI:
Tyler Shields



Share Your Love
Email this to someoneShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on LinkedIn0

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *