Contatti

Se vuoi darmi qualche suggerimento, hai qualcosa da puntualizzare o vuoi semplicemente contattarmi, scrivi un’email e mandala a info@tweedot.com

… e se vuoi essere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter, usa Feedly oppure seguimi nei social: mi trovi come @laumanente su Instagram, Twitter e Pinterest e su Facebook trovi la pagina Tweedot!
Trovi tutti i link nel menu in alto.

 

CONTATTI PRESS

Stai valutando l’idea di aprire una collaborazione con Tweedot?
Vuoi inviare i tuoi comunicati stampa?
Scrivi a press@tweedot.com

 

PER SCARICARE IL Media Kit INSERISCI I TUOI DATI QUI SOTTO:

Inserisci il tuo nome *

La tua email *

 

Ciao!

Sono Laura, l’autrice e fondatrice di Tweedot.
Tweedot è un lifestyle blog in cui puoi ritrovare un po’ della mia vita: il mio amore per il cibo, meravigliosi luoghi da visitare e tutte le cose belle che sarebbe un vero peccato perdersi.
Puoi vedermi in cucina, alle prese con piatti colorati e dolci golosi oppure in giro per il mondo a scovare chicche interessanti tra i posti migliori in cui soggiornare.

 

Per chi si chiedesse chi sono e cosa faccio nella vita:

Il mio nome è Laura Manente e sono una Content Editor e Digital PR freelance con base a Jesolo, Venezia.
Collaboro con web agencies e agenzie di comunicazione, prendo sotto braccio aziende ed esercizi e trovo loro la giusta dimensione nel mondo online creando scenari e raccontando storie che diano loro la voce, che siano la loro immagine. Fondamentalmente scrivo, fotografo, mi faccio trasportare dalle visioni che ho per gli altri e li posiziono su internet.

Durante il periodo in cui ho vissuto a Los Angeles ho scoperto, o forse solo accettato, l’amore per la cucina, così mi sono messa in gioco anche in questo campo già battuto dalla mia instancabile mamma e dapprima da mia nonna, entrambe sempre così curiose e al passo con i tempi che prima o poi dovrei scriverci su qualcosa.

Così eccomi qua, una trentatreenne jesolana, chiacchierona e sorridente, diplomata al liceo classico e laureata in lettere a Padova, che non riesce a fare a meno di migliorarsi seguendo corsi di web marketing, di fotografia ma anche di cucina (e che a volte mette insieme le cose e i corsi li tiene lei).

Diciamo che tra computer e fornelli, tra segreti da raccontare, destinazioni da scegliere e cucine del mondo da provare, be’, non mi è concesso di annoiarmi facilmente.
Se vuoi saperne di più contattami all’indirizzo laura@tweedot.com oppure aggiungimi alla tua rete LinkedIn.

 

 


 

EVENTI IN PROGRAMMA

DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015 mi trovi a Vicenza in occasione di Cosmofood.

Dalle 13:45 alle 15:00, previa iscrizione, potrai partecipare al corso “AMERICAN FOOD TRUCK – STREET FOOD IN CALIFORNIA” tenuto da me e Stefano Benvenuti.
Corri nel sito di Cosmofood per avere maggiori informazioni sul corso street food americano.

 

Banner Corso American Street Food - Tweedot blog magazine

 

DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015 mi trovi al Cosmofood di Vicenza anche dalle 17:30 alle 18:30.
In quest’orario terrò un seminario ad ingresso libero su “DIGITALIZZARE LA CUCINA”. Maggiori informazioni nel sito della fiera Cosmofood.

 

Corso-Cucina-Digitale-Laura-Manente-Digital-PR-1024x678

Grazie a te che stai leggendo.

Passando di qua in questi 4 anni hai fatto gruppo, inconsapevolmente, con altre centinaia di migliaia di persone (fa un certo che, a pensarci!). Spero che sarai riuscito a percepire l’amore con cui è sempre stato pensato e seguito Tweedot e che deciderai di tornare e collegarti a me e alle cose belle che mi piace condividere.

Sono i legami la linfa della nostra vita. Tu contribuisci a renderli speciali.

 

Quando l’ho aperto, nel dicembre 2012, Tweedot era un blog magazine che metteva insieme la mia visione del mondo con gli sguardi non ordinari di altri 13 amici italiani che vivevano tutti in paesi diversi.
Si trattava di Tweed e di Dots. Temi caldi riguardo le tendenze del momento consultabili attraverso una ricerca fatta per pallini colorati.

Voglio dire grazie anche alla vecchia redazione fatta di persone meravigliose che hanno fatto sì che Tweedot crescesse e diventasse quello che è oggi:

♥ grazie al mio grande amore Stefano Benvenuti (Uuuh! Smancerie pubbliche..!) che non smette mai di darmi carburante per continuare a sognare e che con la sua testona digitale e razionale (be’, più della mia di sicuro) supporta me e i miei mille progetti;
♥ grazie a Barbara Donadello, la “cognata dalle mani d’oro” che tutti vorrebbero, che, finché ne avrà voglia, continuerà ad avere qui la sua rubrica di ricette dolci e fai da te;
♥ grazie alla mia ex-tutor in organizzazione di eventi Lorena Loriato che ha avuto il coraggio di cambiare strada e ormai è diventata un guru del raw food in quel di Londra;
♥ grazie alla mia “BFF” Monica Marcon che dopo aver vissuto anni di follia nell’alta moda di New York ha trovato una nuova vita ad Hong Kong;
♥ grazie ad Enrico Bianco, prima a Madrid e poi a Monaco, che già ci vedeva giusto nel raccontare tradizioni ed eventi dei paesi in cui si era trovato a vivere;
♥ grazie ad Isacco Furlan, partito e ripartito per Brighton (Inghilterra), che nel
“Tweedot che fu” si rilassava portando tutte le sue conoscenze in fatto di musica e cultura;
♥ grazie a Silvana Vidali che ha dimostrato, da Cork (Irlanda), di avere una grande voce anche attraverso la tastiera di un computer;
♥ grazie a Giulia Battistel che da Trieste riusciva a mischiare il suo linguaggio forense alla simpatia nelle sue osservazioni sulla società (e grazie anche a Piero che sopportava le sue corse all’ultimo post);
♥ grazie ad Elena Ongaretto che con il suo sguardo precisino da ingegnere ha portato nel blog design ed interni da sogno;
♥ grazie a Luca Carretta che da Bologna ci ha regalato tutta la sua esperienza nel campo del fashion business;
♥ grazie alla pazzia puntuale del fotografo Alessio Cadamuro, l’unico che riusciva a non sgarrare nel pubblicare la sua rubrica fotografica ogni fine settimana;
♥ grazie ad Elisa Previtali, l’inviata sempre pronta con la macchina fotografica al polso e gli occhi attenti alle tendenze di Milano;
♥ infine grazie a Giulia Pastrello, arrivata in un periodo di transizione, che mi ha aiutato a far luce su quale sarebbe stato il nuovo volto di Tweedot.

 

Dovrete essere belli tosti, entrate in un oceano di dispensatori di parole da filtrare. Refine. Meno male che di reni ne abbiamo due, voi dovrete averne quattro. Mi raccomando, prendete in considerazione solo roba buona da mangiare, i reni fanno fatica a smaltire. – Jean